Fisiologia - Focus Mentale - Forza di Volontà - Risorse Interiori - Potere dell'Anticipazione: cinque passi per lo sviluppo personale

Per ottenere dei buoni risultati circa lo sviluppo personale, e' importante tenere presente che la FISIOLOGIA, il FOCUS MENTALE e la FORZA DI VOLONTA' unite alla scoperta delle proprie RISORSE INTERIORI e al POTERE DELL'ANTICIPAZIONE MENTALE, costituiscono una delle migliori strategie per una perfetta ''crescita personale''. Lavorare sinergicamente con questi strumenti equivale a creare delle nuove abitudini potenzianti che ci proietteranno verso un nuovo e migliore stile di vita. Di seguito troverete molte informazioni riguardo ciascuno dei punti sopra elencati. Ovviamente questo articolo e' finalizzato a dare delle informazioni e non deve essere inteso come un vero e proprio corso di formazione: per ottenere dei risultati non basta leggere, ma occorre fare dei lavori specifici sotto la guida di un esperto in materia.

 

FISIOLOGIA

Ho già' parlato dell'importanza della Fisiologia all'interno dell'articolo ''La Fisiologia e l'Autostima'' che troverete in questa sezione, ma vorrei approfondire ancora questa tematica, in quanto e' la prima risorsa personale che bisogna assolutamente saper gestire. Con il termine Fisiologia possiamo riferirci alla ''postura'', ai ''movimenti'', al ''respiro'' e alla ''espressione del volto''.

La biochimica del nostro corpo cosi' come i nostri pensieri e di conseguenza le nostre emozioni vengono influenzati attraverso e con l'uso della Fisiologia. Ogni volta che muoviamo il nostro corpo vigorosamente con energia e sicurezza, la biochimica del nostro corpo subirà' un cambiamento interiore tale per cui ci sentiremo vigorosi, energici e sicuri. E' una cosa molto semplice a cui spesso si da' poca importanza e per comprendere meglio quanto invece sia importante, vi suggerisco di fare questo piccolo esercizio:

Prendete coscienza di quale sia in questo preciso momento la vostra fisiologia. Domandatevi se la vostra attuale fisiologia sia quella di una persona che vuole stare bene e raggiungere i suoi obiettivi. Se la risposta e' ''si'' allora complimenti, state facendo un ottimo lavoro!

Se al contrario, ritenete che la risposta sia un ''no'' allora cambiatela immediatamente! Per prima cosa fate un profondo respiro, poi raddrizzate le spalle ed alzate lo sguardo accompagnando tutto con un bel sorriso: fate in modo di muovere il vostro corpo come se stesse provando benessere, scatenando in questo modo una serie di reazioni chimiche nel vostro organismo ed anche nella mente, visto che mente e corpo non sono separati, che in pochissimi secondi vi porteranno a provare una sensazione sempre più' crescente di benessere.

E' importante comprendere che se si vuole assumere il pieno controllo della propria fisiologia, bisogna fare pratica quotidiana per un bel po' di tempo. Gli sportivi dovrebbero sapere perfettamente come il semplice fatto di praticare uno sport sia liberatorio anche e sopratutto alla fine di una giornata stressante. Ci sono comunque dei piccoli accorgimenti che chiunque farebbe bene ad adottare per cominciare ad abituarsi a fare una pratica costante:

1) Ogni mattina sarebbe salutare fare dei piccoli movimenti mentre si e' ancora nel letto, come quello di stiracchiarsi per bene cercando di non trascurare nessuna parte del corpo. Un ottimo esempio lo potete trovare nei gatti, i quali dopo una lunga dormita ed anche durante il giorno, amano stiracchiare completamente il loro corpo.

2) Una volta in piedi e' sana abitudine ascoltare una musica allegra e che vi piaccia, cercando di muovervi da subito con particolare vigore.

3) Durante l'arco della giornata sarebbe ottimo fare in 3 momenti diversi, 10 respiri profondi di seguito, stando attenti ad inspirare, trattenere qualche secondo e poi buttare fuori il respiro completamente.

4) L'acqua e' l'elemento maggiore con cui e' composto il nostro corpo, quindi idratarsi adeguatamente e' fondamentale anche quando si e' lontano dai pasti.

5) Nel momento stesso in cui vi accorgete di trovarvi ad avere una postura improduttiva, cambiatela immediatamente scegliendo una posizione dritta ed energica.

Per ottenere dei miglioramenti con questo esercizio, ricordatevi di farlo ogni giorno fino ad acquisire una vera e propria abitudine che vi spianerà' la strada per cominciare a modificare consapevolmente il vostro stato d'animo.

 

FOCUS MENTALE

Il Focus Mentale e' la seconda risorsa personale che bisogna imparare a padroneggiare al fine di poter esprimere il meglio di se stessi, e questa risorsa ha a che fare con la mente. Lo stato d'animo e' determinato da ciò' su cui ci si concentra e questo influenza a sua volta il comportamento. Provate a riflettere su come vi sentite in questo momento e prendete nota se vi sentite motivati, carichi, entusiasti, oppure scarichi, pesanti e annoiati. Potreste anche accorgervi di non provare nulla in particolare e di sentirvi solamente abbastanza distaccati. In ogni caso, qualunque sia la risposta, provate ad osservare quale sono i pensieri su cui vi state focalizzando e cosi' facendo noterete subito un collegamento tra i vostri pensieri e il vostro stato d'animo.

Tornare con la mente ad alcune esperienze del passato, spesso basta per riviverne le sensazioni e questo sia nel bene che nel male. La nostra mente e' in grado, attraverso il suo straordinario potere, di trasformare i nostri pensieri in quella che definiamo come la nostra realtà' soggettiva. Avere ilcontrollo del proprio Focus Mentale significa avere il controllo dei propri stati d'animo ed il modo più' veloce per spostare il focus dai pensieri che ci fanno stare male a pensieri che invece conferiscono belle sensazioni, e'  saper usare appropriatamente il proprio dialogo interiore. A tal proposito possiamo dividere in due categorie le domande che ci guidano attraverso un dialogo interiore:

A- domande IMPRODUTTIVE che sono tutte quelle che spostano il focus sul problema.

B- domande PRODUTTIVE che sono tutte quelle che  spostano il focus sulla soluzione.

La qualità' della vita dipende sopratutto dalla qualità' delle domande ed ogni ragiomento e' solamente un processo in cui vi e' un alternarsi di domande risposte il tutto sia coscientemente oppure no. Imparare quindi a farsi delle domande di qualità' e' importantissimo e a questo proposito di seguito troverete un esercizio molto potente che potete provare a fare:

A- Cercate di divenire sempre più' consapevoli del treno di pensieri che attraversa la vostra mente, ricordando che li dove si trova il vostro focus, li nasceranno i vostri stati d'animo.

B- Ogni volta che incontrate una difficoltà' prendete l'abitudine a rispondere a queste 5 domande:

1) Cosa c'è' di buono e di utile che posso imparare in questo?

2) Cosa c'è' che ancora non e' come io lo vorrei?

3) Per far si che la situazione sia come io la voglio, cosa sono disposto a fare?

4) Cosa sono disposto a non fare più' affinché' la situazione sia come io vorrei che fosse?

5) Come posso divertirmi mentre rendo la situazione come la voglio?

C) Per almeno due volte al giorno sarebbe opportuno concentrarsi su tutto ciò' per cui sei grato, per cui sei orgoglioso e che ti rende felici, e su tutte le persone a cui vuoi bene e che ti vogliono bene. Facendo ciò' ogni giorno aiuterai la tua mente a concentrarsi su un pensiero piuttosto che su un altro scoprendo quale grande influenza tutto ciò' può avere sulla qualità' della tua vita.

 

FORZA DI VOLONTA'

Possedere una forte Volontà' e' essenziale per il raggiungimento dei propri obiettivi, e anche se spesso si sente dire che ''volere e' potere'', potremmo accorgerci che non sempre e' cosi'. C'e' una volontà' ed una VOLONTA' a cui possiamo accedere. La prima e' legata alla volontà' di volere senza agire, la seconda al VOLERE legato all'azione, elemento indispensabile se non si vuole qualcosa solo a parole: la differenza e' che per VOLERE veramente qualcosa, occorre volerla con i fatti.

Quando si vuole raggiungere un obiettivo, realizzare un desiderio come ad esempio quello di laurearsi, non basta dire  a se stessi che lo si vuole ma occorre agire in quella direzione, quindi fare delle azioni mirate come ad esempio impegnarsi nello studio con costanza impegno, dedizione, passione, entusiasmo ed energia, e spesso anche con le rinunce. Impegnarsi a fondo e fare tutto ciò' che e' necessario significa attingere alla propria Forza di Volontà', che proprio come si allenerebbe un muscolo, va allenata quotidianamente: ricordiamoci che mente e corpo seguono anche gli stessi iter per svilupparsi al meglio, quindi più' alleniamo la nostra Forza di Volontà', più' questa ci aiuterà' a realizzare i nostri sogni ed obiettivi. A questo proposito vi suggerisco di mettere in pratica questo semplice esercizio:

Fate una lista di tutte quelle cose piccole e grandi che di solito evitate di fare, come ad esempio salire o scendere una rampa di scale a piedi, o alzarvi dalla poltrona di casa per prendere qualcosa di cui generalmente fareste a meno pur di non alzarvi. Anche per le cose più' importanti, come scrivere una relazione di lavoro, o che si tratti di una relazione importante, occorre impegnarsi in quel preciso momento al fine di agire esprimendo la vostra ferma VOLONTA'. Essere coscienti che si porterà' a termine quel compito non perche' si e azionato il pilota automatico ma perche' si e deciso davvero di portarlo a termine vi fara' sentire orgogliosi di ciò' che state facendo e di voi stessi. Provate a fare questo esercizio più' volte al giorno e scoprirete quale potere incredibile risiede nella vostra FORZA DI VOLONTA'!

 

RISORSE INTERIORI

Il quarto punto fondamentale riguarda il saper accedere alle proprie RISORSE INTERIORI, al fine di realizzare ogni cosa o per superare ogni problema. Generalmente il motivo per cui le persone che non riescono ad ottenere ciò' che vogliono e' racchiuso nell'incapacità' di usare in pieno il proprio potenziale. Quando non si sa come usarlo o quando non lo si vuole usare e neanche ci si prova perche' neppure si crede di possedere questa risorsa, l'accesso al successo o alla realizzazione dei propri desideri ed obiettivi viene precluso. Ricordate che ''TUTTO CIO' DI CUI AVETE BISOGNO E' GIA' DENTRO DI VOI, ORA!"

Spesso si tende a cercare al di fuori di se ciò' che invece va ricercato dentro se stessi. Si ricera l'amore, la sicurezza, l'approvazione nelle persone intorno invece che cercarle nell'unica persona in grado veramente di donarcele: noi stessi. A volte si cerca la sicurezza attraverso dei veicoli esterni, come il denaro, il potere, la cultura, l'approvazione altrui appunto, mentre ciò' che dobbiamo imparare ad acquisire e' la confidenza in noi stessi.

Quando non si possiede la giusta confidenza in se stessi, e' come se una buona dose di affetto venisse a mancare, scatenando questa ricerca nel cibo, nell'alcol nelle droghe, e in tutte quelle cose che si fanno solo per colmare questa mancanza di affetto che sembra non abbandonarci mai. A questo proposito, per coltivare il coraggio, la sicurezza la determinazione e la serenità', provate a seguire queste indicazioni che vi schiuderanno l'accesso alle risorse di cui avete bisogno:

1) Tornate con la mente ad un momento specifico della vostra vita in cui vi siete sentiti.......(scegliete la risorsa di cui avete bisogno). Se non vi ricordate un'esperienza personale, potete pensare ad una persona a cui riconescete quella risorsa (modello di riferimento).

2) Rivivificate il ricordo o immaginate di essere il votro modello di riferimento fino a provare nuovamente la sensazione desiderata.

3) Cercate di aumentareil piu' possibile la sensazione dentro di voi, immaginando e sentendo l'energia proveniente dalla sensazione desiderata che provate, come fosse esattamente  una centrifuga.

4) Per "ancorare" la sensazione, quando questa è al suo massimo livello, stringete forte il pugno della vostra mano. Ora, con il pugno stretto immaginate voi stessi mentre affrontate la sfida per cui sentivate il bisogno di questa risorsa.

 

 

 ANTICIPAZIONE MENTALE

Il quinto punto che analizzeremo ora, sara' dedicato al potere dell'ANTICIPAZIONE MENTALE, in quanto è importante tenere presente che ogni volta che pensiamo a qualcosa che appartiene al futuro, la mente crea un'immagine anticipatrice di cui non sempre siamo coscienti. Questo accade sia per le cose più banali che per quelle più importanti, cioè ogni volta che andremo con il pensiero a quell'evento che immaginiamo, quella specifica immagine a seconda che sia positiva o negativa, influenzera' il nostro stato emotivo e la nostra capacita' di accedere alle nostre risorse piu' idonee al riguardo. 

La gestione inefficiente di queste immagini anticipatrici, ha diversi effetti negativi, tra cui l'ansia, la preoccupazione, lo stress, e la paura che verranno sperimentati prima che l'evento si manifesti nella realta'. Prendere la sana abitudine di anticipare gli eventi mentalmente in modo positivo e' importante per vivere una quotidianita' piu' rilassata e serena. Un buon allenamento mentale positivo dovrebbe essere alla base del nostro focus mentale e consiste nell'immaginare se stessi nel futuro esattamente nelle circostanze che vorremmo invece di quelle che non vorremmo. Questo non e' un impegno che ci costa molto e da' dei risultati veramente interessanti. Quindi evitate li dove potete di pre-occuparvi per degli eventi che in realta' non sapete con certezza come andranno a svolgersi nel futuro e sostituite il vostro treno di pensieri ed immagini negative, con un treno di pensieri formato da immagini di voi stessi all'interno dell'esperienza in modo positivo. Qualunque sia poi l'esito finale, aver sofferto in anticipo e prima del dovuto per qualcosa che probabilmente non ne valeva la pena, non serve a niente se non ad intossicarsi il presente.

 

 

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to LinkedIn