Tecnica di autoipnosi per allenare la concentrazione

 

 

L'ipnosi è una condizione mentale naturale che può essere definita come uno stato di elevata concentrazione, generalmente viene effettuata concentrandosi su una sola idea, un'immagine o una singola parola: questa è la chiave che apre le porte alla trance.

Esistono molte tecniche differenti per raggiungere uno stato di "concentrazione", ed altrettanti differenti tecniche di applicazioni. Tutte devono comunque seguire dei passaggi essenziali al fine di passare da uno stato di completa veglia, ad uno di trance più o meno profonda.

 

Quando si apprende una tecnica e si continua a praticarla, i vari passaggi si possono accorciare, saltare o soffermarsi maggiormente su un passaggio piuttosto che su un altro, di modo che l'induzione auto-ipnotica, si adatti maggiormente alla propria personalità.

Voglio riportare un metodo di rilassamento che suggeriva Herbert Benson, tratto dal libro " Relaxation response", dove viene suggerito di concentrarsi su una sola idea. Il ripetuto stato di rilassamento sperimentato, da' come risultato un minor stress psicofisico, permettendo così di attenuare le tensioni che giorno dopo giorno si accumulano nella nostra mente, e di conseguenza anche nel nostro corpo.

 

Vi sono delle accortezze da usare, che aiutano a creare uno stato di rilassamento iniziale, in quanto l'obiettivo è quello di non avere nessuna distrazione:

1) Indossa dei vestiti comodi. 

2) Assicurati anche che la temperatura dell'ambiente in cui ti trovi sia giusta. Eventualmente tieni pronta una coperta o un maglione se senti freddo. A volte sentirsi al caldo può essere anche molto confortante.

3) Cerca un luogo  tranquillo e mettiti su una sedia, un divano o un letto comodo. Se ti siedi o ti distendi, assicurati di non incrociare le gambe o qualsiasi parte del tuo corpo, in quanto potresti rimanere in questa posizione per un po', e finiresti per sentirti scomodo.

4) Assicurati di non essere disturbato per almeno mezz'ora. Nessuna autoipnosi è efficace se viene interrotta da una telefonata, un animale o un bambino. Spegni il telefono (e gli avvisi sonori), blocca la porta e "sequestra" te stesso. Questo è il tuo momento.

 

Questo semplice metodo di rilassamento è basato sulla concentrazione mentale su una sola idea e prevede i seguenti passi:

Scegliere l’oggetto della meditazione . (Benson suggerisce la parola UNO.).

Sedere ad occhi chiusi nel vostro luogo tranquillo 

Rilassare i muscoli e concentrare l’attenzione sul respiro..

Pensare silenziosamente all’oggetto della meditazione.

Continuare per 10-20 minuti (con la pratica si può aumentare il tempo).

Se vi accorgete di avere perduto l’oggetto della meditazione, concentrate nuovamente il pensiero su di lui.

La pratica rende il metodo più facile da eseguire e il suo effetto più profondo. Se dite ad alta voce il tempo per cui volete fare questo esercizio (“Voglio stare in autoipnosi per 10 minuti”), aprirete gli occhi dopo il tempo stabilito, poco prima o poco dopo..Il risultato sarà quello di sentirvi pienamente rilassati e pronti per tornare agli impegni quotidiani, sempre con minor stress.

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to LinkedIn