ARCANGELO CHAMUEL

IL TERZO RAGGIO DI LUCE

CHAMUEL

 

Gerarchia divina:Trinità. Aspetto divino: Spirito Santo,  Amore Divino, Armonia Divina e Giustizia Divina. Arcangelo reggente: Arcangelo Samael (Chamuel o Khamael): "Il Fine di Dio", Imponente Potestà, esecutore della giustizia divina, ma anche principe delle virtù di consolazione, adorazione, gratitudine e prosperità dei beni. Custode della Forza

Maestro Asceso: ROWENA

Colore del raggio: Rosa. Pianeta: Marte. Metallo: Ferro. Nota musicale: DO/MI/SI. Minerali in risonanza: rubelite, quarzo rosa, kunzite. Essenza aromatiche: zenzero, cistio, geranio. Manifestazioni: armonizzazione dei sentimenti, riequilibramento emotivo, armonia tra Ego e Spirito, senso di protezione e di conforto, scioglimento della sofferenza umana. Terzo raggio di Luce raggio è quello della nota "Divina Provvidenza".

Abuso senza Amore: possessività, perversione sessuale, egocentrismo materiale, pornografia.

 

Come opera:

Il Terzo raggio di Luce fa scorrere tutto il suo vigore e tutta la potenza, colma di vibrazioni rosa. Nell'oscillazione rosa si trovano l'armonia e l'equilibriodi cui dispone un essere che, sentendosi amato e protetto, porta in sé gli stessi sentimenti e desidera ricambiarli.

Qui sperimentiamo una vibrazione di colore che si è sviluppata nel profondo sentimento di un cuore che irradia amore e in egual misura lo riceve. Nell'energia del colore rosa, si attiva uno scambio di sentimenti che nella loro essenza hanno qualcosa a che fare con l'essere-amato e il sentirsi protetto e, come implicita conseguenza, anche col donare amore e sollecitudine.

La qualità della fiamma rosa rappresenta quindi, per noi, il desiderio tutto particolare della nostra esistenza terrena di trovare protezione; un'aspirazione di cui spesso avvertiamo il vuoto e alla quale tuttavia ci volgiamo quando ci viene richiesto, con particolare veemenza, un sollecito impegno.
L'energia rosa ha molto a che vedere con quel senso originario di fiducia che ci viene sempre messo a disposizione in misura sufficiente quando noi, saldamente ancorati a terra, siamo perfettamente stabili.

In ciò sta anche il senso del legame diretto di un'esistenza terrena con la madre terra, come anche il suo consolidamento qualora voglia essere vissuta senza pregiudicare la propria qualità.
Quanti lamentano mancanza di sostegno e di confidenza da parte del prossimo, generalmente non sono in grado di dimostrare agli altri questi sentimenti. Anche da ciò riconosciamo l'enorme importanza di questa energia colorata che ospita in sé l'amore, il maggior bene di un'anima, e lo riversa su tutti quelli che, avvertendone la nostalgia, desiderano ottenerla.

È chiaro, quindi, che vi è in noi una potenza creativa che può essere attivata e rafforzata se ci ricordiamo di operare come parte della forza creativa di Dio nel cosmo, dando il nostro contributo affinchè la creazione sia mantenuta nella sua forma originariae sia rafforzata attraverso la luce.
È un invito alla partecipazione attiva, affinchè il pianeta terra diventi un luogo di amore e di serenità, così come Dio l'ha creato nella sua completezza. Dipende da noi rispondere a tale richiamo e impiegare le nostre energie affinchè venga dispiegato l'amore, quell'amore universale e sconfinato che consenta la nascita di un vero giardino dell'Eden sulla nostra terra.

Si tratta della meta finale del nostro pianeta , perseguibile ed anche raggiungibile, in quanto anche noi dobbiamo sentirci coinvolti, guidando la nostra evoluzione sempre più in alto,verso le regioni della luce, dove la materia è superata e ha perduto il suo potere. Metterci in contatto con le vibrazioni della luce rosa, e in esse immergerci spiritualmente, rafforzando sempre più in noi la forza penetrante di questo cosmico raggio terapeutico, per diventarne noi stessi espressione: questo soltanto è quello che conta.

 

Un uomo che trascorre la sua vita immerso nella luce rosa, irradia queste oscillazioni anche nel suo ambiente e ne ottiene altrettanti benefici, ricevendo molte benedizioni. Egli si trova in certo qual modo all'interno di un campo magnetico di forze in cui il flusso di energie si sposta in continuazione, in perfetto accordo con l'oscillazione rosa dell'amore, che così trasmette la sua forza a questo evento.


E' come se ci si trovasse immersi in una corrente di interscambio che si dilata verso entrambe le estremità portando in sé una doppia qualità di energia, in cui si trovano riunite entrambe le dimensioni del cielo e della terra. Con questo esempio si chiarisce, pur in maniera approssimativa, il potere che sta nelle mani dell'Arcangelo CHAMUEL e dei Maestri Ascesi del Raggio Rosa, fondato sull'unione di due elementi contrastanti, dai quali provengono la forza e la potenza della Creazione nella sua sconfinata ricchezza.

Queste ricchezze si trovano in parte qui sulla terra,e in parte in cielo, che pertanto diventa accessibile, dandoci la possibilità di conseguire un adeguato patrimonio, sia in ambito spirituale che corporale.
Un arricchimento spirituale dell'anima lo si riconosce prima di tutto nei sentimenti di goia, di fraternità e di premuroso sostegno che noi irradiamo e contemporaneamente riceviamo in contraccambio.

Dal punto di vista organico, questa energia soccorritrice si manifesta con un immediato e improvviso senso di benessere che ci lascia stupiti e meravigliati.
Invece le malvage proliferazioni sono sempre un chiaro sintomo di un deficit di questa vibrazione rosa e conseguentemente è opportuno tendere ad una guarigione spontanea.

Ma occorre che una persona sappia riconoscere le ombre oscure che hanno portato a questo sbandamento per risolverlo in maniera mirata, provvedendo alle opportune ristrutturazioni.
Ecco che noi abbiamo a disposizione una opportunità comprensibile e accessibile, per purificare una situazione, attraverso una struttura spiritualmente concentrata, che libera e risolve le energie negative sostituendole con le oscillazioni rosa dell'amore.

In nessun altro modo sono ottenibili le guarigioni spontanee se non attraverso il procedimento qui  descritto: infatti solo la potenza della luce rosa è in grado, grazie alla sua intensità, di liberare energie creative capaci di operare una trasformazione.
La vera essenza della luce rosa è in primo luogo l'amore e in secondo luogo anche la potenza creativa, con la sua forza di manifestazione.

 

Un essere che sia inclinato verso questa dimensione, si trova sempre circondato da aiuti soprannaturali e intimamente unito con la sfera rosa-luminescente dell'Arcangelo Samael.
In cambio ne ottiene tutto ciò che occorre per vivere e operare in un ambiente tranquillo e comprensivo, per rallegrarsi della piena salute e dell'equilibrio, grazie al fatto che la vibrazione rosa è la garanzia che tutto scorra in modo equilibrato e armonico e che il flusso della vita si adegui pienamente alla sua particolare legge cosmica.

E poi riposare nell'amore significa anche essere benedetti attraverso l'amore, ed essere provvisti di tutto ciò che necessita, durante l'esistenza terrena, per sviluppare liberamente, coscientemente e senza pregiudizio, tutte le sue potenzialità.
E' noto che nell'oscillazione rosa, possiamo individuare anche la pienezza della materia che ora è in grado di bandire da sé la necessità, il bisogno e la limitazione e anche di dissolvere ogni sorta di angoscia liberandosene.

Ciò significa che, nel consapevole impiego di energia rosa, sono a nostra disposizione molteplici aiuti materiali riguardanti soprattutto le necessità di tutti i giorni.
Infatti, queste ultime possono diventare molto penose se una persona non le affronta in maniera mirata e non toglie loro quella forza velenosa che sono in grado di irradiare.

Avvolgersi consapevolmente di luce rosa, e con essa del pensiero dell'amore e della compassione è un'arma immediatamente efficace contro tutti gli inconvenienti carichi di vibrazioni distruttive in cui ci imbattiamo nel corso della vita.
Nell'ambito dell'Arcangelo Chamuel, cadono anche casi di persone in seria difficoltà per via di calunnie, diffamazioni ed umiliazioni della propria dignità, che arrecano pregiudizio e perdita di stima in se stessi.

 

Bisogna ammettere sinceramente che questi faccia-a-faccia con vibrazioni negative, non arrivano mai per caso, bensì come ripercussione di colpe passate, che ora debbono essere messe in relazione con l'esperienza per essere purificate.
Spesso una persona in questi casi, è del tutto indifesa e si perde d'animo e, involontariamente si sente ingiustamente degradata ad una semplice pedina in balia della sorte.

La consolazione ci viene ancora una volta dalle oscillazioni soccorritrici della luce rosa. Esse stanno a nostra disposizione manifestandosi con la forza dell'amore, quando si tratta di liberarsi dal processo di un karma, che si presenta come un compito decisamente superiore alle nostre forze.

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to LinkedIn