LE AZIONI QUOTIDIANE CHE INFLUENZANO LA NOSTRA FREQUENZA VIBRATORIA

 Ogni giorno tutto ciò che pensiamo, quello che scegliamo e quello che facciamo è ciò che diventiamo

Partendo da questo assunto descrivo di seguito alcune azioni che tutti noi facciamo abitualmente nell’arco di ogni specifico giorno. In questo modo si potrà chiaramente osservare in che modo più o meno consapevolmente influenziamo le nostre Frequenze Vibrazionali che sono il nostro personale strumento con cui co-creiamo la nostra realtà usando la Legge di Attrazione, che sottolineo essere sempre in funzione.

 

 Le frequenze vibratorie si possono suddividere in diverse categorie e di seguito vediamo in che modo si possono riassumere per avere un piccolo schema sempre a portata di mano.

In primo luogo i Pensieri, che emettono una frequenza nel nostro circostante per poi diffondersi nell’intero Universo e ritornare a noi sotto forma di esperienza. Questo è uno dei motivi principali per cui è importante essere consapevoli del tipo di pensieri che albergano nella nostra mente ed evitare in questo modo che situazioni spiacevoli possano in un secondo momento manifestarsi nella nostra esistenza.

Quindi nel caso di un pensiero negativo, di bassa Fequenza Vibratoria come la paura, lo sconforto, rabbia o tristezza, è bene tenere presente che tutto ciò tornerà al mittente. Ciò che occorre quindi fare è coltivare pensieri diversi e nettamente più positivi.

 

 Le compagnie, cioè tutte quelle persone che abitualmente frequentiamo e con cui ci relazioniamo quotidianamente, perché tali persone influenzano la nostra Frequenza Vibratoria. Quindi occorre allontanare tutte quelle persone che potremmo definire negative e circondarci invece di persone positive, serene e calme. In questo modo il nostro campo energetico verrà innalzato verso frequenze vibratorie sempre più positive. In caso contrario il nostro potere di co-creazione verrà influenzato inconsciamente in modo negativo creando i presupposti per esperienze che non desideriamo vivere.

 

La musicaè un altro potente strumento che influenza le nostre frequenze vibrazionali. Quindi anche in questo caso non è un bene ascoltare canzoni che parlano di sventura, morte, tristezza, tradimento e abbondono, perché tutto questo influenzerà inconsciamente le nostre frequenze vibrazionali abbassandole. Non dimenticate che noi attiriamo verso la nostra esistenza esattamente ciò con cui vibriamo.

Le cose su cui portiamo la nostra attenzione quando ascoltiamo la radio o ci intratteniamo davanti alla televisione ci influenzano . Quando guardiamo programmi televisivi che parlano di tradimenti, morte o disastri di varia natura il meccanismo che inconsciamente il nostro cervello mette in atto è una sorta di accettazione di quella realtà, liberando così un’intera chimica nell’organismo fisico e andando ad influenzare la propria Frequenza Vibratoria. E’ quindi nettamente meglio seguire programmi televisivi che innalzano le nostre frequenze vibratorie e che ci trasmettono serenità ed allegria.

 

Anche l’ambiente intorno a noi e in cui passiamo gran parte della nostra giornata, come la casa, il posto di lavoro o di svago. Gli ambienti sporchi e disorganizzati influenzano negativamente le nostre frequenze vibratorie, quindi nel caso in cui ci si trovasse a frequentare abitualmente questi luoghi è necessario migliorarli, organizzandoli e ripulendoli prendendosi così cura di ciò che già si possiede. In questo modo è come inviare una sorta di richiesta, di segnale vibratorio all’Universo con cui si afferma che sentiamo di meritare qualcosa di meglio nella nostra vita.

Da tenere presente che gli ambienti si impregnano anche di tutti i pensieri che vengono generati nel loro interno dalle persone che abitualmente li frequentano. In questo caso se proprio non si puà impedire a persone con bassa Frequenza Vibrazionale di condividere quegli spazi, sarà utile ripulire l'ambiente con dei trattamenti di purificazioni.

 

Anche la parola ha un’enorme influenza sulla nostra Frequenza Vibrazionale. Quando parliamo male delle persone o delle cose in generale, abbassiamo drasticamente la nostra vibrazione. Chi per abitudine tende a lamentarsi di tutto, ad essere sconteto per ogni cosa e quindi a vedere sempre il bicchiere mezzo vuoto, abbassa la sua Frequenza Vibratoria e quella di coloro che lo ascoltano. Occorre evitare di fare drammi e di sentirsi così vittime costanti di ogni circostanza in quanto siamo esseri con un enorme potere creativo e siamo anche gli unici responsabili della qualità della nostra esistenza. 

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to LinkedIn