7 Giorni di dieta mentale per creare una mentalità positiva

Per creare una realtà personale serena e soddisfacente, occorre mettere a "dieta" la propria mente da pensieri che generano emozioni/vibrazioni negative. Vi suggerisco questo esercizio capace di farvi cambiare il livello di vibrazione in modo profondo.

Come ripeto spesso, sono i pensieri a cui permettiamo di dimorare nella nostra mente che creano le circostanze esteriori così come sono, proprio grazie al fatto che essi generano dentro di noi le emozioni, che sono il linguaggio con cui interagiamo per la creazione della realtà. Il nostro abituale modo di pensare, condiziona ogni cosa nella nostra vita: le nostre finanze, la nostra salute, la nostra felicità o tristezza, le nostre relazioni, e tutto dipende esclusivamente dalla nostra risonanza interiore. Il nostro presente è la base che usiamo per costruire il nostro domani, così come il nostro passato modo di pensare, è stato alla base di ciò che oggi ci apprestiamo a vivere.

 

La difficoltà principale che ci si ritrova ad affrontare, nasce dal fatto che si è acquisita l'abitudine a pensare in automatico, ed essendo i nostri pensieri qualcosa di talmente vicino a noi stessi, facciamo fatica a rendercene conto. Bisognerebbe fermarsi a controllare dove si sta dirigendo la propria attenzione, impararando, attraverso l'allenamento mentale, a scegliere adeguatamente il soggetto del proprio pensiero momento per momento. Solo in questo modo si può avere il controllo sulla propria esitenza per dirigerla verso la realizzazione dei propri desideri.

L'approccio migliore per cominciare questa "dieta mentale", è quello di fissare nella propria mente per una settimana, l'obiettivo di costruire una nuova abitudine di pensiero. Se si avrà la costanza per farlo, i giorni che seguiranno saranno i più significativi della vostra vita, in quanto nulla potrà rimanere invariato nella vostra quotidianità. Vedrete via via che la vecchia realtà comincerà a cadere in pezzi, per dare modo alla nuova realtà di prendere il suo posto. Non scoraggiatevi se vi accorgete che ogni cosa sembra peggiorare: questo in realtà è un buon segno e ben presto vedrete che letteralmente, le difficoltà cominceranno a scomparire, in quanto nulla può rimanere inalterato se non vi si porta l'attenzione. 

 

Vediamo in che modo procedere per 7 giorni:

1) Non indugiare neanche per un momento su un qualunque tipo di pensiero negativo.

2) Sorvegliare la propria mente affinchè i pensieri che vi siano ospitati siano solo pensieri positivi, costruttivi e ottimisti, indipendentemente dalla situazione che si sta vivendo.

3) Mantenere questa ferrea disciplina per una settimana intera, facendo appello alla propria volontà, determinazione e forza d'animo. Se credete di non possedere queste risorse, vi basterà guardare al vostro passato e ricordare alcune situazioni in cui le avete manifestate. 

4) Non prendere questo esercizio alla leggera e non iniziarlo timidamente: se occorre prendetevi qualche giorno prima di iniziare.

5) Una volta che avete iniziato l'esercizio, non entrate ed uscite dalla "dieta mentale": se vi capita di interromperla anche solo per mezza giornata, lasciate passare qualche giorno e ricominciate da capo. E' importante essere disciplinati per 7 giorni consecutivi, per dirigere la mente con forza e piegarla verso una nuova direzione.

6) Evitate di ascoltare programmi televisivi che vi propinano notizie su fatti negativi che accadono nel mondo. Se vi fosse impossibile farlo, cercate di pensare a qualcos'altro rivolgendo i vostri pensieri altrove. I pensieri sono energia ed assumono una loro propria forma, divenendo vere e proprie "forme pensiero" che vanno ad installarsi nel proprio sistema energetico. Non lasciatevi influenzare da nessuna "forma pensiero negativa", sia che provenga da voi stessi, sia che provenga dal mondo circostante. Ricordate che voi avete il potere di accettare o rifiutare una qualunque forma pensiero.

 

Un'ultima avvertenza: prendete un vero e proprio impegno con voi stessi e non parlate a nessuno di quello che state facendo. A volte, le altre persone, possono influenzarci negativamente solo perchè loro ritengono che questo non sia un esercizio credibile e che possa dare dei risultai. Parlatene solo quando avrete terminato con successo l'esperimento: in questo modo i risultati che avrete ottenuto non potranno essere condizionati dagli increduli, e voi avrete permesso ad una nuova mentalità positiva di essersi stabilità dentro di voi.......e non dimenticate mai che potete farcela!

 

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to LinkedIn